Split payment

La legge finanziaria 2015 ha introdotto un nuovo metodo di versamento dell’IVA nel caso di cessioni di beni o prestazioni di servizi nei confronti di Enti Pubblici.

In pratica per tutte le fatture emesse a partire dal 1 gennaio 2015 nei confronti di Enti Pubblici il fornitore dell’Ente incasserà solo l’imponibile e la relativa IVA sarà invece versata dall’Ente Pubblico direttamente all’erario.

Esempio fattura split payment

ALFA SRL

Spett.le
COMUNE DI VERONA

Fattura n. 9 del 30.01.2015

Imponibile € 40.000,00
IVA 22% € 8.800,00
Totale fattura € 48.800,00
IVA a Vs. carico ex art. 17-ter, DPR n.633/72 € 8.800,00 –
Netto da pagare € 40.000,00

Operazione con “scissione dei pagamenti”

 

Vedi tutte le news
Privacy Policy